Category: News

Read More

Dal 7 giugno fino al 13 si svolgerà la MuseumWeek 2021, promossa da Culture For Causes Network, Art Explora e UNESCO. Per sette giorni le istituzioni culturali e il pubblico sono invitati a dare sfogo alla creatività con i loro smartphone. “7 giorni, 7 temi, 7 hashtag” con l’obiettivo di raggiungere un pubblico connesso non interessato alla cultura e all’arte; stimolare lo spirito di creatività e creazione; rafforzare l’immagine degli artisti nella società.

Per maggiori informazioni https://museum-week.org/

Read More

Al via la Giornata Internazionale dei Musei

La Giornata Internazionale dei Musei è stata istituita da ICOM –  International Council of Museums – nel 1977 con lo scopo di comunicare l’importanza dei musei come luoghi di scambio e arricchimento culturale e di sviluppo della comprensione reciproca, della cooperazione e della pace fra i popoli.

Quest’anno la Giornata Internazionale dei Musei, che si svolge il 18 maggio, è guidata dal titolo “Il futuro dei musei: rigenerarsi e reinventarsi”. Musei, professionisti del settore e le loro comunità sono invitati a sviluppare, immaginare e condividere nuove pratiche di (co)creazione di valori, nuovi modelli commerciali per le istituzioni culturali e soluzioni innovative per le sfide sociali, economiche e ambientali del presente.

Per maggiori informazioni: http://www.icom-italia.org

Read More

Cultura Missione Comune – 2021: il nuovo strumento dell’Istituto Credito Sportivo ed Anci per i beni culturali

Il Fondo Cultura, introdotto dal Decreto Rilancio, produce i primi effetti concreti. 

L’Istituto per il Credito Sportivo, in collaborazione con l’ANCI, ha infatti creato un nuovo strumento – Cultura Missione Comune 2021 –  per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio culturale, dedicato ad Enti Locali e Regioni.

Il bando – che prevede per i beneficiari finanziamenti a tasso zero – offre a Comuni, Città Metropolitane, Province e Regioni, che vogliono investire nella riqualificazione e nella valorizzazione del proprio patrimonio culturale, un sostegno reale e concreto, favorendo lo sviluppo di progetti e l’apertura di cantieri grazie ai quali contribuire al rilancio del settore culturale, uno dei fattori chiave nella strategia di ripresa e sviluppo del Paese. A breve, inoltre, seguirà a breve una misura incentivata dedicata ai soggetti privati.

Fino al 5 dicembre 2021 è possibile presentare le istanze, tramite il portale dedicato sul sito www.creditosportivo.it.

Per il Ministro Franceschini si tratta di “Una prima, concreta applicazione del Fondo Cultura per favorire la collaborazione pubblico privata e tra i diversi livelli istituzionali nella tutela del patrimonio culturale”. 

Per maggiori informazioni: www.creditosportivo.it

Read More

Il Presidente di Confindustria sul Recovery Plan: i soldi ora ci sono. Al Governo chiediamo riforme, semplificazione e dialogo

Il Presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, ha commentato con un’intervista sul Corriere della Sera il Recovery Plan, evidenziando la necessità di non sprecare la grande opportunità offerta dall’Unione Europea per pensare a una vera riforma trasformativa del Paese. Riforme, semplificazione e dialogo con le imprese sono, secondo il Presidente Bonomi, le strade che consentiranno di seguire un percorso reale verso un’evoluzione in linea con i cambiamenti determinati dallo scenario post pandemia.

Read More

Presentato il Recovery Plan alla Camera. Draghi “Cultura e turismo settori chiave per l’Italia”

Il Premier Draghi, intervenendo alla Camera il 26 aprile per la presentazione del Recovery Plan che sarà trasmesso alla Commissione UE, ha sottolineato quanto cultura e turismo siano settori chiave per l’Italia con un forte significato identitario. Ai due settori sarà dedicata una prima linea d’azione per interventi di valorizzazione di siti storici e culturali volti a migliorare la capacità attrattiva, la sicurezza e l’accessibilità dei luoghi. Interventi finalizzati non solo ai grandi attrattori ma anche alla tutela e alla valorizzazione dei siti minori. Si aggiungono misure per una riqualificazione ambientalmente sostenibile delle strutture e dei servizi turistici, che fanno leva anche sulle nuove tecnologie.

Discorso integrale del Premier alla Camera

Read More

Decreto Riaperture: dal 26 aprile riaprono al pubblico cinema, teatri, sale concerto e live club

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19. Il testo delinea il cronoprogramma relativo alla progressiva eliminazione delle restrizioni rese necessarie per limitare il contagio da virus SARS-CoV-2, alla luce dei dati scientifici sull’epidemia e dell’andamento della campagna di vaccinazione. Tra le misure previste,  in zona gialla riprenderanno gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, live-club e in altri locali o spazi anche all’aperto esclusivamente con posti a sedere preassegnati. La capienza consentita non potrà essere superiore al 50 per cento di quella massima autorizzata e il numero massimo di spettatori non potrà comunque essere superiore a 1.000 per gli spettacoli all’aperto e a 500 per gli spettacoli in luoghi chiusi, per ogni singola sala.

Per maggiori informazioni www.governo.it

Read More

Approvata in via definitiva la legge di delegazione Europea sulla Direttiva Copyright

Il Senato ha approvato in via definitiva la legge di delegazione Europea 2019-2020 che, all’articolo 9, prevede l’attuazione della direttiva Ue 2019/790 a tutela del diritto d’autore. Per Innocenzo Cipolletta, Presidente di Confindustria Cultura Italia, si tratta di uno strumento essenziale per garantire la produzione e lo sviluppo dei contenuti culturali online.

Read More

Nasce Cultura Crea Plus: in arrivo nuovi aiuti per le imprese culturali e creative del Mezzogiorno

“Nuovi aiuti alle imprese della filiera culturale e creativa del Mezzogiorno che hanno sofferto durante la pandemia da Covid-19 e un percorso semplificato per lo sviluppo di iniziative imprenditoriali e no profit che valorizzano e promuovono il patrimonio culturale in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia”. Questa è il commento del Ministro Franceschini  alla nascita di “Cultura Crea PLUS” sancita dalla firma di due Direttive Operative che recepiscono le modifiche e le integrazioni introdotte nella disciplina dell’utilizzo di queste risorse europee dal decreto del 10 dicembre 2020 del Ministro della Cultura. Cultura Crea Plus è una procedura a sportello che offre fino a 25 mila euro a fondo perduto alle imprese, anche no profit, attive dal 1 gennaio 2020 che hanno subito una perdita di fatturato nel corso del 2020 a causa dell’emergenza Covid – 19 e che non necessariamente intendono presentare un piano di investimenti. Lo sportello sarà aperto a partire dalle ore 12.00 del 19 Aprile 2021 fino ad esaurimento delle risorse. Cultura Crea 2.0 prenderà il via il 26 aprile, sostituendo l’incentivo esistente per il quale non è più possibile presentare domanda. Tra le novità figura l’ampliamento dei territori di intervento, della platea di beneficiari e delle spese ammissibili alle agevolazioni.

Per maggiori informazioni: https://www.invitalia.it

Read More

CREATIVE LIVING LAB: AL VIA LA 3. EDIZIONE

La Direzione Generale Creatività Contemporanea lancia la 3. edizione dell’avviso pubblico Creative Living Lab, iniziativa nata per finanziare progetti di rigenerazione urbana attraverso attività culturali e creative.

Questa terza edizione, per la quale la DGCC stanzia oltre 1 milione di euro, è finalizzata a sostenere progetti culturali e creativi di natura multidisciplinare, di riqualificazione degli spazi pertinenziali all’interno delle aree residenziali, al fine di sostenere un modello di sviluppo basato su processi collaborativi e di innovazione sociale, contraddistinto da parole/concetti chiave, quali: interazione, coesistenza, quotidianità, resilienza alle pandemie e comunità sostenibili.

Per saperne di più

http://www.aap.beniculturali.it/creativelab.html

Read More

Europa Creativa: aumenta la dotazione finanziaria per il 2021-2027

Dopo 15 mesi di negoziati, il programma Europa Creativa può contare nel nuovo bilancio europeo pluriennale su un aumento di budget del 50% – rispetto al bilancio precedente – che porta l’ammontare totale delle risorse ad oltre 2 miliardi di euro.  Il programma di finanziamenti diretti Europa Creativa è volto a salvaguardare e valorizzare il patrimonio culturale europeo nella sua interezza e diversità, proteggere, sviluppare e promuovere la diversità culturale e linguistica europea, e a sostenere una crescita economica inclusiva e intelligente, attraverso il supporto alla competitività internazionale del settore culturale e creativo. Il Nuovo Programma manterrà la suddivisione in tre sottoprogrammi Cultura, Media e Transettoriale ma, per rispondere alle sfide del futuro e a quelle in corso, sarà rafforzata l’attenzione al settore musicale, al libro, all’editoria, all’architettura e al patrimonio culturale oltre che al turismo sostenibile e design.

Per maggiori informazioni: https://www.consilium.europa.eu/it/policies/creative-europe-2021-2027/