Obbligo Green Pass per tutti i dipendenti pubblici e privati

Il decreto legge 127/2021 prevede che, dal 15 ottobre al 31 dicembre 2021, per accedere ai luoghi di lavoro, sia il personale appartenente al comparto pubblico sia quello dipendente da aziende del settore privato dovranno essere in possesso della certificazione verde. 

I datori di lavoro sono tenuti ad accertare il rispetto delle prescrizioni definendo le modalità per l’organizzazione delle verifiche, anche a campione, prevedendo prioritariamente, ove possibile, che tali controlli siano effettuati al momento dell’accesso ai luoghi di lavoro, e individuando con atto formale i soggetti incaricati dell’accertamento delle violazioni degli obblighi e della contestazione delle eventuali violazioni.

Dall’obbligo di green pass sono esclusi soltanto gli esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del ministero della Salute.

 

Per saperne di più

DPCM Green Pass n.127 2021

FAQ sui dpcm riguardanti Green Pass e ambito lavorativo firmati dal Presidente Draghi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.