Capolavori dal Musée National Picasso

Capolavori dal Musée National Picasso, Parigi

Palazzo Reale, Milano

20 settembre 2012 – 6 gennaio 2013

A cura di Anne Baldassari

Questa mostra itinerante – ospitata da prestigiose sedi in Europa, Australia, Medio Oriente, Giappone, Russia e Stati Uniti – ha permesso al mondo di ammirare la bellezza e la ricchezza della collezione del Musée National Picasso di Parigi, e ha portato a Milano oltre centocinquanta opere del maestro spagnolo, che testimoniano il variegato e disomogeneo percorso di uno dei più grandi protagonisti della scena artistica di tutti i tempi. Dal cosiddetto periodo blu fino agli ultimi anni, in questa mostra hanno trovato spazio – accanto a grandi pitture e sculture mai uscite prima dal museo parigino – composizioni originali, disegni, stampe, libri illustrati e fotografie.

Coprendo tutte le fasi della creatività di Pablo Picasso e i vari mezzi espressivi e mediatici con cui egli ebbe modo di confrontarsi, questo sensazionale insieme di opere, tutte provenienti dalle collezioni del museo che la capitale francese decise già dal 1985 di dedicare al maestro spagnolo, ha offerto la possibilità unica di confrontarsi con le maggiori fasi artistiche della modernità: il periodo blu e quello rosa, il periodo della ricerca “africana” o proto-cubista, il cubismo sintetico e il cubismo classico, le pitture surrealiste, il periodo del coinvolgimento politico e i dipinti sul tema della guerra, l’interludio pop e le variazioni sul tema ispirate ai grandi maestri dell’arte rinascimentale e moderna, fino alle ultimissime produzioni prima delle morte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.